Cerca: Avvia Ricerca
Archivio
Foto correlate alla notizia La Gola del Bletterbach  autore: Geoparch Bletterbach

Piante preistoriche sconosciute tra le Dolomiti Unesco

Bletterbach

Notizia

Una ricerca promossa dal Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige con la collaborazione del MUSE di Trento e dell’Università di Utrecht ha studiato una serie di fossili vegetali provenienti per la maggior parte dalla gola del Bletterbach Patrimonio Unesco risalenti al Permiano.


Gli studi e le analisi fatte hanno dimostrato che molti di questi fossili appartengono a piante preistoriche finora sconosciute. I primi risultati hanno portato ad individuare la presenza di grandi foreste di conifere, di equisetum (antenati del ginkgo), di felci con seme, e, per la prima volta, di cicadi, oggi presenti solo nelle zone tropicali e subtropicali.

Facebook
Twitter
Google+
X Questo sito utilizza Cookies propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza di navigazione, secondo le tue preferenze. Se continui la navigazione o chiudi questo banner, accetti implicitamente il loro utilizzo. Per maggiori informazioni Privacy e Cookie Policy