Cerca: Avvia Ricerca
Scheda tecnica
Superficie:
141.903 ettari

Province:
Belluno
Trento
Bolzano
Pordenone
Udine

Lingue parlate:
italiano
tedesco
ladino
friulano 						
Visita le Dolomiti

Le Dolomiti, montagne in evoluzione

Forme modellate da eventi naturali

I nove siti delle Dolomiti Patrimonio UNESCO si caratterizzano per essere, da un punto di vista geomorfologico, un gruppo unitario, il cui particolare aspetto deriva non solo dalla struttura geologica complessa, ma anche dall’influenza di diversi fenomeni climatici.

Il Monte Paterno ed uno dei due laghetti situati nella piana nei pressi del Rifugio Locatelli | Autore: Mario Vidor Le Dolomiti hanno forme, processi e caratteri geologici diversi e differenti da qualsiasi altra catena montuosa e tale geodiversità morfologica le rende uniche e originali. Da ovest ad est, è un susseguirsi di guglie, pinnacoli, terreni argillosi, laghi alpini, contrafforti di rocce vulcaniche, gole, declivi più blandi e ammassi di frammenti franosi, frutto di intense modificazioni climatiche avvenute in epoche geologiche lontane ma anche in periodi più recenti.
Sono ben visibili ad esempio i movimenti tettonici, testimoniati dalla presenza di creste sezionate da fratture e di scarpate, così come l’attività di erosione di antichi ghiacciai, che ha levigato e striato le rocce, e creato depositi morenici, circhi e valli; il distaccamento di rocce per la forza di gravità, che ha dato vita a falde, coni, pietraie e le forme di carsismo con doline, sorgenti e grotte.

Da Arabba Porta Vescovo verso il ghiacciaio della Marmolada | Autore: Magico Veneto Le Dolomiti UNESCO sono ancora oggi in continua evoluzione, e le cause sono da ricercare in diversi fattori, non solo climatici e metereologici, ma anche strutturali ed umani. Di recente, forti innalzamenti di temperatura, successive gelate ed intense piogge hanno determinato frane di fango, come nelle valli del Boite e del Cordevole, e crolli rocciosi, come quelli avvenuti sulle Tofane, sulle Pale di San Martino, sul Latemar, in Val Gardena...

Facebook
Twitter
Google+
X Questo sito utilizza Cookies propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza di navigazione, secondo le tue preferenze. Se continui la navigazione o chiudi questo banner, accetti implicitamente il loro utilizzo. Per maggiori informazioni Privacy e Cookie Policy