Cerca: Avvia Ricerca
Archivio
Foto correlate alla notizia Le Tre Cime di Lavaredo - Autore: Mario Vidor

L’Autobrennero ama le Dolomiti Unesco

Trento e Bolzano

Notizia

È stato firmato il 15 ottobre scorso il protocollo d’intesa tra le province di Trento e di Bolzano e l’Autostrada del Brennero Spa che vede una serie di interventi lungo l’autostrada del Brennero, principale via di comunicazione che collega l’Italia con l’Europa del sud, per la valorizzazione delle Dolomiti Patrimonio Unesco.


Tante le iniziative in programma, prima fra tutte la sostituzione delle immagini artistico-culturali presenti su 8 cartelli segnaletici disposti lungo l’autostrada in entrambe le direzioni di marcia. Nella zona del Trentino saranno cambiati i cartelli nei tratti di Trento Sud, San Michele all’Adige e sul confine tra Trento e Bolzano ed andranno a mostrare tre tra le più famose Dolomiti Trentine Unesco: le Pale di San Martino, il Vajolet e il Brenta. Per la provincia di Bolzano saranno sostituiti i cartelli situati nella bassa Atesina, a Chiusa e a Bressanone: passando di qui si potranno ammirare il Sass de Putia, le Tre Cime di Lavaredo, il Bletterbach, il Sasso della Croce e il Latemar.


Successivamente in alcune aree di servizio saranno realizzati dei punti informativi sulle Dolomiti Unesco, con installazioni multimediali fisse. Inoltre, il Museo Plessi sul valico del Brennero ospiterà mostre ed esposizioni a tema.

Facebook
Twitter
Google+
X Questo sito utilizza Cookies propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza di navigazione, secondo le tue preferenze. Se continui la navigazione o chiudi questo banner, accetti implicitamente il loro utilizzo. Per maggiori informazioni Privacy e Cookie Policy